3ks-evva
novembre 10, 2016 Evva Nessun commento

La tecnologia 3KSplus (sistema a 3 curve) è contraddistinta dal principio di funzionamento brevettato senza molle e unico nel suo genere. Diversamente dai sistemi tradizionali, nel cilindro di chiusura 3KSplus i perni di bloccaggio vengono spostati tramite la fresatura a curve della chiave e non spinti contro una molla.

Dettagli della tecnologia: 12 elementi di bloccaggio senza molle estremamente robusti (= perni di bloccaggio) vengono portati in determinate posizioni dal comando forzato delle 6 curvature della chiave e interrogati attraverso 2 cursori a pressione. Una barra di controllo nel rotore controlla il profilo obliquo della chiave. Durante la procedura di inserimento, la chiave 3KSplusviene interrogata in totale quattro volte: cioè tre volte in più rispetto agli altri sistemi. Il perno di bloccaggio privo di molle garantisce la massima resistenza all’usura nonché la massima protezione antipicking. Questa tecnologia rende possibili innumerevoli varianti per gli impianti di chiusura con cilindro.

 

 

Vantaggi

  • Massima protezione contro la duplicazione non autorizzata
  • Per sistemi di chiusura complessi
  • Numero particolarmente elevato di varianti per gli impianti di chiusura meccanici. In questo modo è possibile realizzare anche sistemi di chiusura molto complessi con gerarchie incrociate.
  • Chiave reversibile
  • Perno di bloccaggio privo di molle (per cui protezione antipicking ed elevata resistenza all’usura)
  • Costruzione modulare
  • Massima protezione tecnica (tutela dalla riproduzione), organizzativa (tessera di sicurezza) e legale (brevetti) contro la duplicazione non autorizzata delle chiavi
  • Le curve piatte di comando garantiscono la massima resistenza all’usura nonché la massima sicurezza di funzionamento.
  • Ogni impianto di chiusura è un esemplare unico.
  • La versione con cilindro tondo è possibile a partire da un diametro di 18 mm senza limitazioni in termini di varianti

cattura_2

Chiave

Le chiavi 3KSplus sono reversibili. Le due punte arrotondate consentono di inserire la chiave nel cilindro in modo particolarmente facile, oltre a garantire la massima sicurezza contro la duplicazione non autorizzata. Per la protezione contro la duplicazione non autorizzata o la manipolazione delle chiavi, il sistema dispone di 3 diversi livelli di protezione:

  • Protezione organizzativa
    Le chiavi vengono realizzate da EVVA o da partner EVVA solo per le persone che possono esibire il relativo documento di legittimazione (ad es. tessera di sicurezza).
  • Protezione legale
    La fabbricazione e distribuzione delle chiavi avviene esclusivamente tramite EVVA e presso aziende specializzate autorizzate da EVVA. Inoltre, EVVA protegge le chiavi 3KSplus da produzioni non autorizzate attraverso caratteristiche brevettate riportate sulla chiave.
  • Massima protezione tecnica
    Le chiavi presentano caratteristiche tecniche la cui realizzazione richiede macchine speciali ed approfondite conoscenze tecniche.

Cilindro di chiusura

Il cilindro 3KSplus è realizzato con una costruzione modulare. Offre una serie di misure tecniche, tese ad ostacolare le effrazioni:

Protezione antieffrazione

  • Protezione antiperforazione e, come opzione, antiestrazione:
    I perni in metallo duro presenti nel corpo e nel rotore proteggono la chiave dalla perforazione e dall’estrazione.
  • Protezione antisondaggio:
    Per muovere il rotore si dovrebbero spostare simultaneamente in una determinata posizione 12 perni di bloccaggio privi di molla con un totale di 18 perni di comando.
  • Protezione antiestrazione e antistrappo:
    Speciali perni di bloccaggio e profili in combinazione con il modulo ad alta sicurezza con perni in metallo duro sviluppato da EVVA proteggono dalla rottura e dallo strappo del corpo del cilindro e/o dall’estrazione del rotore.
  • Protezione contro la manipolazione delle chiavi:
    Le strette tolleranze e l’esatto parallelismo richiesto rendono estremamente difficile duplicare le chiavi illegalmente.
  • Protezione antipicking:
    Impedisce che i perni del cilindro possano essere portati nella  giusta posizione con appositi attrezzi, al fine di aprire la porta.

Il cilindri di chiusura 3KSplussono conformi alla norma EN 1303: 2008, classe di sicurezza attiva 6 e classe di resistenza all’attacco 2. Sono idonei di serie per porte antincendio ed ermetiche al fumo ed hanno una durata di resistenza alle fiamme di 90 minuti.

Ciò fa del sistema la scelta ideale per le porte antieffrazione delle classi di resistenza da 1 a 4. Non occorrono ulteriori controlli.

 

 

 

 

Written by manager